toelettatore: punto di comunicazione tra proprietario e medico veterinario

Toelettatore: Punto di comunicazione tra proprietario e medico veterinario

Scopriamo insieme l’importanza della figura professionale del toelettatore: Punto di comunicazione tra proprietario e medico veterinario, dedicato al benessere degli animali d’affezione, come diventare toelettatore in italia e molto altro

L’attività di toelettatura è un presidio fondamentale per il benessere degli animali. La salute pubblica infatti dipende anche dalla salute degli animali e il toelettatore è spesso il punto di comunicazione tra proprietario e medico veterinario.

È una professione che richiede oltre a sensibilità, gusto estetico, pazienza e amore per gli animali, anche un notevole background di conoscenza.

Per esempio, il toelettatore segnala patologie al cliente e lo invita a prenotare un appuntamento con il medico veterinario per controllare lo stato di salute dell’animale.

Il toelettatore può anche intervenire applicando terapie dermatologiche prescritte dal medico veterinario o pulendo efficacemente l’area interessata con shampoo medicati o altri tipi di terapie. 

La formazione del toelettatore prevede la conoscenza dell’anatomia e fisiologia dell’animale, nonchè patologia, parassitologia e dermatologia.

Come afferma Federica, proprietaria di “Leo&Bau“ Toelettatura e Pet shop: “Molto spesso siamo noi toelettatori ad accorgerci che il cane ha qualcosa che non va, sia a livello cutaneo che intestinale in quanto il pelo, è uno dei migliori indicatori dello stato di salute dell’ animale. Saper ‘leggere’ il pelo dell’animale ci consente di conoscere meglio lo stato di salute generale dell’animale.”

Come altri settori dedicati ai Pet, anche la toelettatura è in continua crescita, aggiornamento e miglioramento.

Non solo i prodotti utilizzati evolvono e rendono la cura dell’animale più facile e frequente ma risolvono problemi igienico-sanitari ed estetici rispettando maggiormente l’animale e l’ambiente.

Inoltre, aspetto legato al comportamento e al benessere animale in toelettatura è oggetto di continui studi e ricerche per evitare inutili stress e far diventare sempre di più, l’appuntamento, un passatempo piacevole per l’animale. Per questo, i professionisti toelettatori frequentano spesso corsi di aggiornamento e specializzazione.

Grazie a un periodico appuntamento con il toelettatore si possono prevenire diverse patologie come:

  • parassitosi da ectoparassiti (pulci e zecche);
  • dermatiti allergiche da pulci;
  • dermatiti seborroiche;
  • dermatite da nodi;
  • dermatiti da Malassezia; 
  • otiti;
  • pododermatiti e lesioni causate dai forasacchi;
  • infiammazioni urogenitale da scarsa igiene;
  • processi ungueali (delle unghie) con lesioni dovute alla mancanza di usura e regolazione.

Toelettatore: Punto di comunicazione tra proprietario e medico veterinario

Come diventare toelettatore

Come diventare toelettatore in Italia? Per diventare toelettatore è necessario seguire un corso di formazione e ottenere una certificazione. 

I corsi sono spesso organizzati da strutture private in collaborazione con gli enti volti alla tutela della figura professionale del toelettatore. 

Per approfondire, la Federazione Nazionale Toelettatori FNT e Associazione Toelettatori Professionisti  ATP si occupano di tutela, promozione e riconoscimento della categoria del toelettatore.

Il corso prevede lo studio di diversi argomenti come: parassitologia, dermatologia, comportamento animale e linguaggio del corpo, differenze cure specifiche del mantello delle diverse razze e composizione chimica dei prodotti utilizzati per l’igiene e la toelettatura.

Di conseguenza a una buona preparazione teorica, è indispensabile la pratica. Un buon corso fornisce un numero elevato di prove pratiche e dimostrazioni.

È importante quindi, cominciare prima di tutto dalle basi e poi, acquisita la manualità, passare ai diffusi corsi di aggiornamento e specializzazione.

Conclusione

La professione del toelettatore è quindi molto importante per la salute dei nostri animali domestici ed un è essenziale figura dedicata alla cura, il benessere e alla prevenzione.

Il toelettatore è un punto di comunicazione tra il proprietario e il medico veterinario e individua, segnala e cura diverse patologie dermatologiche e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su